Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016
Questo sito utilizza cookie di terze parti per conoscere le tue preferenze ed inviarti pubblicità in linea con i tuoi interessi.
Per ulteriori informazioni o per negare il consenso a questi cookie, accedi alla Informativa estesa sull'utilizzo dei cookie - Cookie policy.
Cliccando su "Accetto", scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookies in conformità con la nostra Cookie policy.

ifrc3

                                                                                                                                                                                                                                                       WebMaster Raffaele Ascione

Gruppo Truccatori e Simulatori

Il senso e lo scopo della rappresentazione realistica di un incidente è di abituare tutti i soccorritori alla visione di particolari situazioni, evitando che in tali frangenti possano perdere la lucidità necessaria per affrontarle.I consigli, teorici e pratici, mirano a:
Far capire come possono verificarsi gli incidenti e quali pericoli possono verificarsi a carico dei soccorritori ed a carico dei feriti stessi;
Cercare di migliorare sempre più la qualità di intervento del soccorritore;
Far acquisire la giusta dimestichezza con attrezzature particolari.
Si ricorda che la creazione di una situazione di infortunio o incidente si può immaginare come un trittico che comprende:
- La dinamica e scenografia dell'incidente;
- La mimica dei partecipanti;
- La rappresentazione, per mezzo del trucco, di traumi o ferite che tale circostanza ha provocato evidenziando così, realisticamente, tutta la situazione.

indirizzo